Percorsi benessere, ecco come viverli al meglio

Percorsi benessere, ecco come viverli al meglio

Grazie alla diffusione della nuova cultura del benessere, oggi le spa fanno sempre più parte del nostro quotidiano, apportando alla nostra vita tantissimi vantaggi. 
Un'oasi per la mente, un tempio per il nostro corpo, un'occasione che mai dovrebbe mancare per ricordarci di quanto sia importante prendersi cura di sé stessi. 
Se siete poco avvezzi a questa attività e cercate qualche consiglio su come vivere al meglio questa incredibile esperienza, Il Tempio di Venere ha per voi 3 preziosi consigli perché il vostro soggiorno sia assolutamente indimenticabile.

1. La prima cosa da tenere a mente, quando si sceglie di recarsi in una spa è: RELAX. Non è un'ennesima attività da spuntare sulla vostra agenda, né una fuga con scadenza, ma un momento esclusivamente vostro, da vivere con tranquillità e serenità. Lasciate che i vostri sensi vengano rapiti dall'atmosfera sospesa e rilassante, smettete di pensare al tempo e immaginate di essere in una dimensione totalmente diversa, dove ciò che conta è soltanto il vostro benessere. 
E mentre aromaterapia e musicoterapia vi cullano verso uno stato di placida quiete, sarà per voi più facile ascoltare voi stessi e ritornare in contatto con le vostre emozioni e sensazioni. 
Sentirete sciogliersi, ad uno ad uno, i nodi di tensione che vi tormentano, e sarete liberi di lasciar andare il pensiero verso orizzonti più sereni e tranquilli, lasciando distendere e riposare la mente. 
Rinunciate al controllo che siete abituati a tenere sui vostri pensieri ed emozioni, perché solo lasciandosi andare è possibile raggiungere uno stato di benessere e relax totali.

2. In secondo luogo, ad una prima esperienza è opportuno scegliere solo i trattamenti che desiderate. E' fondamentale tenere lontano ogni possibile fonte di disagio, perciò se non siete molto propensi al contatto con un massaggiatore, potrete tranquillamente rimandare quel tipo di trattamento ad una seconda occasione. Il Tempio di Venere offre la possibilità di creare pacchetti benessere unici e personalizzati, affinché il cliente si senta assolutamente a suo agio e riceva soltanto ciò che più gli aggrada. Ad ogni modo, è consigliabile sempre cimentarsi in nuove esperienze, magari insieme al partner o ad un amico, per non rischiare di perdersi il piacere di un'esperienza nuova e gratificante, ma anche per imparare a percepire il proprio corpo in maniera diversa. Imparate a lasciarvi andare, e non ve ne pentirete.

3. Ultimo consiglio per un primo approccio al benessere è quello di scegliere percorsi di coppia e di vivere questa esperienza in compagnia. Se siete persone abbastanza spigliate, potreste non avere problemi ad approcciarvi ad una nuova pratica da soli, ma in compagnia è tutto molto più semplice. Condividete un percorso benessere con una persona a voi cara, con cui potete sentirvi davvero a vostro agio, e la vostra esperienza sarà più distesa e divertente. Inoltre, passare del tempo con una persona cara in un contesto privo di stress e di sensazioni negative aiuta a rafforzare il legame e a rendere il vostro rapporto ancora più speciale.